IL CASTELLO

LA STORIA

Nel 996 il patriarca di Aquileia fece erigere sui resti di una torre romana un maniero difensivo per meglio affermare la propria autorità. Nel 1427 la Repubblica Veneta ripagò i meriti di guerra del suo Capitano Generale, Nicolò Mauruzzi da Tolentino, con la promessa del godimento del feudo di San Polo. A quel tempo nel centro dell’abitato, esattamente di fronte alla chiesa parrocchiale, sorgeva un castelletto risalente con ogni probabilità all’anno Mille. Purtroppo Nicolò morì in battaglia senza godere dei possedimenti concessigli.

Nel 1452 però anche suo figlio Cristoforo si mise in luce dinnanzi alla Serenissima e il doge, tenendo fede alla promessa fatta a suo padre, gli assegnò definitivamente il feudo di San Polo.

La presenza del casato dei Da Tolentino nelle terre di San Polo, e l’esistenza di una rocca o di un castello, di proprietà degli stessi, è confermata a tutt’oggi da un unico reperto: un antico stemma marmoreo raffigurante un leone rampante che brandisce una spada, attualmente murato sopra una porta all’esterno delle antiche scuderie, nel parco del Castello... continua a leggere

DOWNLOAD